Landing Page

Landing Page

 

Un termine molto utilizzato, specie quando si parla di campagne pubblicitarie online, è landing page. Si tratta di pagine web create per il soddisfacimento di uno scopo ultimo definito e preciso come, ad esempio, la promozione di un servizio o di un prodotto.
Sono pagine che, tecnicamente, non differiscono da quelle che compongono un sito web: generalmente, tuttavia, non fanno parte del menù principale del sito, ovvero non sono raggiungibili navigando nel sito stesso. Vengono raggiunte in particolari occasioni e possono essere usate per differenti obiettivi. Ad esempio, nelle campagne AdWords, le landing page sono visualizzate dopo che un cliente ha cliccato su un annuncio presente nella SERP, e spiegano nel dettaglio l’offerta presentata in poche righe nell’annuncio stesso. Possono essere utilizzate, ai fini dell’ottimizzazione per motori di ricerca di un sito, per essere visualizzate se il cliente ricerca una determinata parola chiave, con lo scopo ultimo di attirare il visitatore sul sito o fargli effettuare un’azione (sia un acquisto diretto o una richiesta di preventivo).
Possono essere pensate, per facilità di comprensione, come fossero un volantino digitale, in cui viene presentato un prodotto/servizio, le sue caratteristiche e come ottenerlo.
Un esempio: se un utente fa click su un annuncio pubblicitario che promette la vendita di “scarpe sportive al 50%”, la landing page mostrerà, con tutta probabilità, una pagina che spieghi chiaramente quali scarpe sono scontate, ne mostri degli esempi fotografici, come aggiudicarsi lo sconto e come contattare il venditore o effettuare direttamente l’acquisto.

 

Lascia un commento