Motore di Ricerca

google-bing-yahoo

 

Tutti gli utenti del web sanno cos’è Google. Tuttavia, non tutti sanno come Google funziona.
Google, Bing, Yahoo e altri più o meno noti, rientrano nella categoria dei motori di ricerca. Si tratta di sistemi automatizzati, in grado di effettuare in pochi millisecondi una ricerca e selezione di milioni di dati, che vengono poi restituiti all’utente sotto forma di elenco. Il tutto, in seguito ad una richiesta dell’utente stessa, definita ricerca.
Prendiamo ad esempio proprio Google che, in Italia, smaltisce più del 90% delle ricerche effettuate su Internet ogni mese. Collegandosi a Google, è possibile inserire una parola o una frase per cercare sulla rete informazioni: in meno di un secondo, Google restituisce un elenco di siti web che contengono informazioni più o meno accurate su quello che l’utente ha richiesto.
Nel secondo intercorso fra il click dell’utente e la visualizzazione dei risultati, l’algoritmo che gestisce il motore di ricerca Google ha analizzato milioni di siti, restituendoli all’utente sotto forma di un elenco, ordinato dall’alto verso il basso a seconda della rilevanza dei siti web con la ricerca effettuata dall’utente. La disciplina che si occupa di posizionare organicamente un sito internet su un motore di ricerca è chiamata SEO.

 

 

Lascia un commento