Pay per Clic

pay per clic

 

 

Il pay per clic è una modalità di pubblicità online, utilizzata per veicolare gli utenti della rete su un determinato sito internet o portale web. Il funzionamento del pay per clic si basa sul pagamento, da parte dell’inserzionista, del clic che l’utente finale effettua sull’annuncio pubblicitario, sia esso testuale o visivo (gli annunci display, noti anche come banner).

 

 

Le campagne pubblicitarie pay per clic sono generalmente impostate sull’utilizzo delle keyword, che determinano la delimitazione dell’utenza che sarà esposta alla visione (e quindi alla possibilità di cliccare) del determinato annuncio pubblicitario. In che modo le parole chiave determinano la selezione del pubblico? Semplice: quando si crea una campagna di advertising pay per clic si può dire (per semplificare), che le parole chiave associate alla campagna, e quindi agli annunci, corrispondono alle ricerche che i clienti effettuano sul web, ad esempio tramite il motore di ricerca, o alle preferenze che hanno manifestato, ad esempio, su un social network come Facebook. Non è un caso che Google AdWords e le sponsorizzazioni Facebook siano, fra gli altri, due dei più conosciuti e utilizzati metodi per creare campagne pay per clic.

 

 

Un esempio di annuncio pay per clic sono i risultati ottenuti sulla SERP di Google che riportano la dicitura “ann.”, oppure i post che appaiono sulla homepage di Facebook con la scritta “sponsorizzata/i”.

 

 

SERP risultato di ricerca

 

 

Il grande vantaggio delle inserzioni pay per clic sta nella possibilità di raggiungere un pubblico direttamente interessato a quel che un’azienda ha da offrire, proprio grazie al target offerto dalle parole chiave. Oltretutto, l’inserzionista si troverà a pagare soltanto per i clic reali, effettuati dagli utenti sugli annunci pubblicati, senza dover pagare nulla per la visualizzazione degli annunci stessi. Il pay per clic, quindi, si rivela particolarmente efficace per i clienti che vendono online o si trovino nella necessità di raggiungere potenziale clientela per la vendita di prodotti e servizi.